Skip to main content

Può capitare di acquistare un immobile e, una volta divenuti condomini, ritrovarsi ripartito, secondo la propria quota millesimale, un debito condominiale afferente a passate gestioni.

Da dove deriva il debito condominiale pregresso e vetusto?

Questo può accadere, ad esempio, se l’Amministratore di Condominio non abbia in precedenza considerato il debito o lo abbia riportato, da un esercizio condominiale ad un altro, senza mai ripartirlo e metterlo in pagamento.

Spesso il debito passato può essere derivato da un condomino, rimasto insolvente. Sicché se il debito diventa inesigibile, per impossibilità del debitore incapiente di soddisfare la pretese creditoria, l’Amministratore inizia a porsi il problema di ripartirlo.

In effetti, il riporto, di bilancio in bilancio, di un debito condominiale pregresso non è consentito, essendo in contrasto con i principi basilari della contabilità condominiale.

Il nuovo condomino è tenuto a pagare il debito vetusto?

Ai sensi dell’art. 63 disp. attu. Cod. Civ. il nuovo condomino risponde, con vincolo di solidarietà, con il venditore, per le spese condominiali dell’anno dell’acquisto e di quello precedente ad esso.

Pertanto, se il debito condominiale è sorto prima dell’anno precedente all’acquisto non può essere imputato al nuovo condomino.

Su chi grava un debito condominiale passato?

Il soggetto su cui grava il debito è colui che partecipa al condominio nel momento dell’insorgenza dell’obbligazione.

Lo Studio Legale Lambrate consiglia…

E’ necessario eseguire una disamina di quando è sorto il debito, verificando il verbale e il bilancio afferente per poter verificare l’esatta ripartizione della spesa.

Bisogna altresì verificare se vi sono ancora i termini per l’impugnativa della delibera e per opporsi alla spesa.

Nel caso vogliate sottoporci il Vs. caso, potrete scrivere o tramite il form o all’indirizzo info@studioelgalelambrate.it, Vi risponderemo appena possibile.

Vedi altri articoli:

Rendiconto consuntivo: responsabilità Amministratore Condominio (studiolegalelambrate.it)

Infiltrazione d’acqua nell’appartamento: paga il condomino o il condominio? (studiolegalelambrate.it)

risarcimento per pavimento bagnato nel condomino (studiolegalelambrate.it)

C’è un risarcimento in caso di furto per il tramite di impalcature o ponteggi? (studiolegalelambrate.it)

risarcimento per pavimento bagnato nel condomino (studiolegalelambrate.it)