Chi siamo?

Lo Studio Legale Lambrate, sito nell’omonimo quartiere di Milano, è uno studio legale composto da professionisti legali che operano con un approccio informale, dinamico e trasparente.

I legali dello Studio Legale Lambrate hanno creato una sinergia con professionisti di altre materie, con lo scopo di rendere un servizio multidiscplinare in favore dei Clienti.

Nello svolgimento dei propri incarichi lo Studio Legale Lambrate, infatti, si avvale eventualmente della collaborazione di professionisti di altre materie, Notai, Medici, Psicologi, Investigatori Privati, che, nei rispettivi ambiti professionali, possono coadivare l’attività legale al fine di rendere un buon servizio ai propri Clienti.

Come operiamo?

L’opera dello Studio Legale Lambrate si caratterizza per la correttezza e la trasparenza nello svolgimento del mandato.

Infatti, al Cliente, dopo la prima riunione informativa, vengono forniti due preventivi dettagliati sulla base dei parametri di Legge: il primo per la fase stragiudiziale e il secondo per l’eventuale fase conteziosa, onde porre il Cliente nella condizione ottimale per scegliere.

Durante il mandato, lo Studio Legale Lambrate fornisce  un’adeguata informativa scritta circa lo stato di avanzamento della sua causa con l’eventuale allegazione di copia degli atti giudiziali.

L’approccio dello Studio Legale Lambrate nello svogimento dell’incarico è in primo luogo volto a coltivare un percorso conciliativo al fine di definire stragiudizialmente il conflitto con il minor aggravio per il Cliente.

Quali materie del diritto trattiamo?

La proposta professionale dello Studio Legale Lambrate è rivolta a persone fisiche e giuridiche nell’ambito del diritto civile, principalmente nell’ambito della responsabilità civile e delle assicurazioni private, del diritto delle persone e della famiglia, del diritto successorio, del diritto delle obbligazioni e dei contratti, dei diritti reali, del diritto del consumo.

Lo Studio Legale Lambrate presta tutela ai propri Clienti anche nell’ambito della fattispecie della guida in stato d’ebbrezza ex art. 186 Codice della Strada e alla persona offesa nel procedimento penale.

Nell’ambito delle materie di competenza, lo Studio Legale Lambrate pubblica costantemente news informative, volte ad informare l’utente sulle ultime novità giuridiche.

Le nostre convenzioni

Lo Studio Legale Lambrate ha in essere convenzioni per i dipendenti di alcune Aziende pubbliche e private: verificate se la Vostra Azienda è convenzionata oppure se volete proporre una convenzione contattateci.

Gli Avvocati dello Studio Legale Lambrate sono autori di una rubrica informativa denominata  “diritti del cittadino” sul periodico Quindici News  , distribuita in forma cartacea nella zona sud-est di Milano e in formato digitale sul sito internet www.quindicinews.it.

Le nostre ultime News Giuridiche

Denaro prestato al coniuge: deve essere restituito?

Può accadere che un coniuge necessiti di un aiuto economico e che, spesso, sia proprio l’altro coniuge a fornirgli quanto di bisogno. Non di rado, infatti, è il coniuge a prestare somme di denaro personali o ricevute dai propri genitori...
Read More

Assegno trasferibile: ridotte le sanzioni per importi inferiori a trentamila euro

La riduzione delle sanzioni per chi ha trasferito importi inferiori a 30.000,00 euro con assegno trasferibile Chi ha emesso o incassato un assegno privo della clausola “non trasferibile” incorre in importanti sanzioni. La normativa in tema di antiriciclaggio prevede, infatti,...
Read More
assegno trasferibile

Al via ai saldi sulla sanzione per l’assegno trasferibile

Recentemente il Ministero dell’Economia e delle Finanze sta erogando una sanzione in capo a chi abbia emesso o ricevuto un assegno trasferibile per le più svariate causali. In particolare, oggetto della violazione è l’assegno senza la dicitura di non trasferibilità,...
Read More
accettazione eredità e dichiarazione di successione

L’accettazione tacita dell’eredità può desumersi dalla dichiarazione di successione?

L’accettazione dell’eredità è tacita ex art. 476 Cod. Civ., sicché questa può essere desunta da comportamenti concludenti del successibile, volti a far desumere la volontà di accettare l’eredità. Chi è il chiamato all’eredità? Il successibile, finché non abbia provveduto all’accettazione...
Read More
RICHIEDI CONSULENZA
Richiedi una consulenza e un preventivo personalizzato senza impegno, contattando il numero

+39 02 39562550