Tag

separazione
22
Mar

La moglie separata ha diritto al danno causato dall’omicidio dell’ex marito

La moglie separata ha diritto al risarcimento del danno non patrimoniale patito a causa dell’omicidio dell’ex marito. Questo è quanto stabilito recentemente dalla Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n, 1182 del 11 gennaio 2019. Nel caso oggetto della pronuncia, la questione controversa riguardava il diritto di una moglie separata ad ottenere il risarcimento...
Read More
23
Gen

Denaro prestato al coniuge: deve essere restituito?

Può accadere che un coniuge necessiti di un aiuto economico e che, spesso, sia proprio l’altro coniuge a fornirgli quanto di bisogno. Non di rado, infatti, è il coniuge a prestare somme di denaro personali o ricevute dai propri genitori al consorte per permettergli di superare un momento di difficoltà o di effettuare un investimento....
Read More
23
Nov

L’acquisto di un immobile personale in regime di comunione legale dei beni

I coniugi sanno che, in mancanza di una diversa convenzione, i loro rapporti patrimoniali sono regolati secondo le regole della comunione legale. Questo in quanto, se non viene annotato diversamente nell’atto di matrimonio, il regime patrimoniale scelto dai coniugi è quella della comunione legale. Cosa si intende per “comunione legale”? Il regime di comunione legale...
Read More
02
Nov

Casa acquistata con denaro del genitore: rientra nella comunione dei coniugi?

Spesso i genitori aiutano i propri figli nell’acquisto della casa coniugale. E’ molto comune che, un genitore, appresa la notizia della volontà del figlio di sposarsi, gli doni somme di denaro per acquistare la casa in cui, dopo le nozze, il figlio vivrà stabilmente. Il genitore effettua, così, una donazione indiretta. Ovvero, corrisponde delle somme...
Read More
31
Ago

Lite con l’ex coniuge sulla gestione del mantenimento del figlio maggiorenne

Un argomento di grande discussione tra gli ex coniugi è relativo alla gestione del mantenimento dei figli: il coniuge obbligato, infatti, spesso obietta all’altro una gestione impropria del denaro versato per il figlio. Questo genere di discussioni sono particolarmente frequenti quando il figlio è maggiorenne, in quanto il coniuge non convivente si convince di poterlo...
Read More
22
Mag

E’ nullo l’accordo sull’assegno divorzile raggiunto in sede di separazione consensuale

I coniugi non possono accordarsi sull’assegno divorzile già in sede di separazione consensuale. Solo in sede di divorzio i coniugi, di comune accordo, possono decidere sull’assegno divorzile. Con il divorzio, infatti, i coniugi potranno decidere elargire la somma a titolo di assegno divorzile in un’unica soluzione oppure attraverso i consueti assegni periodici. Tale facoltà, però, non...
Read More
20
Mag

TFR – DIVORZIO: QUANDO NASCE IL DIRITTO DELL’EX CONIUGE

La Legge prevede che all’ex coniuge debba essere riconosciuta parte del trattamento di fine rapporto, qualora egli percepisca un’assegno divorzile, non si sia risposato e sempre che il diritto al TFR sia maturato successivamente alla domanda di divorzio. L’art. 12 bis L. 10 dicembre 1970, n. 898, infatti, prevede che “Il coniuge nei cui confronti...
Read More
20
Mag

la sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio e la revoca del diritto al mantenimento

Di recente la Suprema Corte di Cassazione ha statuito circa le sorti dell’assegno di mantenimento riconosciuto con sentenza civile prima che venisse dichiarata, con sentenza del tribunale ecclesiastico, la nullità del vincolo matrimoniale, riconosciuta nell’ordinamento italiano a seguito di delibazione. In particolare, la Suprema Corte ha stabilito che, in una simile ipotesi, tale obbligo viene...
Read More
16
Mag

Separazione: mantenimento del padre e della madre ai figli

In data 14 novembre 2017 la Corte d’Appello di Milano, di concerto con il Tribunale, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e l’Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano, ha diffuso un documento denominato “linee guida nella determinazione delle spese extra assegno di mantenimento per i figli minori e i figli maggiorenni non economicamente indipendenti”. Lo scopo...
Read More
02
Mag

Viola l’obbligo di fedeltà ex art. 143 Cod. Civ. chi ricerca relazioni extraconiugali su internet

Viola l’obbligo di fedeltà ex art. 143 Cod. Civ. chi ricerca relazioni extraconiugali su internet. Tanto lo statuisce la Cassazione, Prima Sezione Civile, sentenza 16 aprile 2018, n. 9384. Più precisamente, secondo la Suprema Corte, la ricerca di relazioni extraconiugali tramite internet da parte del coniuge comprometterebbe la fiducia tra i coniugi, provocando così una...
Read More
1 2