Tag

separazione personale tra i coniugi
Stop all'assegno al coniuge divorziato
27
Set

Stop al  diritto del coniuge divorziato a vivere a spese dell’altro

Ha fatto molto clamore, anche mediatico, la pronuncia delle Sezioni Unite n. 18287 del 11 luglio 2018, con la quale la giurisprudenza ha  rinvigorito il diritto del coniuge divorziato all’assegno di mantenimento. Secondo questa importante pronuncia, infatti, il coniuge ha diritto all’assegno di divorzio , allorquando questo abbia funzione perequativa-compensativa. Così, dopo questa pronuncia delle Sezioni Unite, molti hanno reclamizzato un ritorno...
Read More
27
Giu

l’addebito della separazione: basta un tradimento?

Con la pronuncia di separazione il Giudice può dichiarare a quale dei coniugi sia addebitabile la separazione. La richiesta di addebito della separazione deve essere richiesta da un coniuge qualora ricorrano determinati presupposti. Il presupposto sostanziale dell’addebito è un comportamento cosciente e volontario contrario ai doveri che derivano dal matrimonio. E’ sufficiente che il coniuge...
Read More
23
Mag

Assegno divorzile: cosa bisogna provare per ottenerlo?

Torniamo ad affrontare un tema molto dibattuto: il diritto all’assegno divorzile. Tanto è dovuto in quanto la Suprema Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata sulla prova che il coniuge richiedente deve fornire per ottenere l’assegno divorzile. Il caso oggetto della pronuncia La vicenda interessata ha visto coinvolta una ex moglie che lamentava il diritto...
Read More
16
Apr

Il diritto all’assegno di divorzio

Il diritto all’assegno di divorzio: facciamo il punto. Sul diritto all’assegno di divorzio si è discusso molto. Nel panorama giurisprudenziale si sono avvicendate diverse pronunce, alcune diametralmente opposte, che hanno generato molta confusione circa i requisiti per ottenere l’assegno di divorzio. La Legge Come è noto, con la sentenza che pronuncia lo scioglimento o la...
Read More
16
Apr

Il pensionamento può determinare la revoca dell’assegno divorzile

Sul diritto all’assegno divorzile si è fatta un po’ di confusione. Tanto è dovuto alla Giurisprudenza che, se per anni è stata unanime nel ritenere che il diritto all’assegno divorzile spettasse al coniuge economicamente più debole con riguardo al tenore di vita goduto in costanza di matrimonio, di recente ha messo in discussione il predetto...
Read More
02
Apr

La donazione di beni della comunione legale senza il consenso del coniuge

Contraendo matrimonio i coniugi possono scegliere quale regime patrimoniale adottare per la gestione e l’acquisto dei beni acquistati dopo il matrimonio. In mancanza di una diversa convenzione, la Legge prevede che il regime legale dei rapporti patrimoniali tra i coniugi è costituito dalla comunione dei beni. La comunione legale dei beni tra i coniugi La...
Read More
07
Mar

Divorzio: il tenore di vita rileva ai fini della determinazione dell’assegno divorzile

Con la recentissima ordinanza n. 4523 del 14 febbraio 2019 la Suprema Corte di Cassazione è tornata a statuire sull’assegno di mantenimento, ritenendo applicabile il criterio del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio ai fini della determinazione dell’assegno divorzile in favore dell’ex coniuge. La vicenda I primi due gradi di giudizio avevano riconosciuto...
Read More
12
Set

Quando è dovuto l’assegno divorzile?

Perché è dovuto l’assegno divorzile? Il problema dei requisiti per ottenere l’assegno di divorzio è molto sentito, specialmente perché, con il divorzio, nell’immaginario comune cessa ogni rapporto/legame con l’ex coniuge. Questo, l’ex coniuge, negli anni a seguire la separazione diviene un estraneo, per il quale, se si è onerati a versare l’assegno divorzile, si deve...
Read More
30
Ago

Revoca dell’assegno divorzile se l’ex coniuge ha intrapreso una stabile convivenza!

Quali sono i presupposti per la revoca dell’assegno divorzile? La giurisprudenza di legittimità è ormai chiara nel ritenere che l’esistenza di una nuova famiglia anche se di fatto, fa venir meno i presupposti per riconoscere il diritto all’assegno divorzile. La costituzione di una nuova famiglia, se pur di fatto, fa venir meno ogni forma di...
Read More
18
Giu

Le conseguenze della mancata corresponsione dell’assegno di mantenimento

Col matrimonio sorgono, in capo ai coniugi, determinati obblighi, disciplinati agli artt. 143 e 147 del Cod. Civ. Tra i tanti, i coniugi hanno il dovere reciproco di assistenza morale e materiale, nonché quello di contribuire ai bisogni materiali della famiglia in relazione alle proprie sostanze e alla propria capacità di lavoro professionale o casalingo....
Read More
1 2