Tag

responsabilità
Risarcimento per caduta per strada
Spesso il manto stradale è causa di insidie, così i cittadini rimangono vittime di una  rovinosa caduta  cagionata da una profonda buca oppure da un tombino scoperto o traballante. Dei danni riportati dal danneggiato risponde l’ente custode della strada ai sensi dell’art. 2051 Cod. Civ., che sancisce la responsabilità per le cose in custodia. Ovviamente, ...
Read More
Molti si domandando, se in caso di furto per il tramite di impalcature o ponteggi ad opera di ignoti si possa vantare un risarcimento dei danni  nei confronti del condominio o dell’impresa appaltatrice dei lavori o addirittura di entrambe in via solidale. Se si vive in un appartamento i lavori di ristrutturazione della facciata condominiale...
Read More
In materia di locazione, gli artt 1583 e 1584 Cod. Civ. prescrivono che il conduttore ha diritto ad avere una riduzione del canone o un risarcimento del danno nel caso di riparazioni indifferibili che limitino l’uso e il godimento della cosa locata. Un esempio può essere il caso in cui si rompa lo scarico dell’unico...
Read More
Se un sinistro è riconducibile a più cause, queste debbono essere autonomamente valutare al fine di stabilire l’incidenza di ciascuna sulla causazione e/o aggravamento dell’evento dannoso. All’esito di questa valutazione delle cause che hanno concorso alla causazione dell’evento è possibile attribuire la responsabilità dell’evento dannoso, ripartendo, nel caso, il danno tra i vari agenti scatenanti....
Read More
Con sentenza n. 14800 del 7 giugno 2018, la Suprema Corte ha recentemente statuito che, in caso di incendio del veicolo in sosta su una pubblica via, l’Assicurazione è tenuta al risarcimento del danno, al pari del il custode, potendo la fattispecie rientrare nel concetto di  “circolazione”. In particolare, il custode risponde dell’incendio del veicolo...
Read More
Quando sorge il diritto alla provvigione del mediatore? In tema di diritto alla provvigione del mediatore, frequentemente si radicano avanti al Tribunale controversie in cui il mediatore si trovi a chiedere il compenso per la compravendita dell’immobile, negato dalle parti, venditrice ed acquirente, per le più svariate ragioni. In linea teorica, è pacifico come il...
Read More
La responsabilità del medico per la cicatrice comparsa dopo un intervento di rimozione chirurgica di un tatuaggio. Un tatuaggio è per sempre… ora non più. In un’epoca dove nulla è indissolubile, dove il numero dei divorzi supera di gran lunga i matrimoni, anche un tatuaggio sigillo di un amore finito può essere rimosso. Diverse, infatti,...
Read More
L’obbligo di informare il paziente per la giurisprudenza. Torniamo a scrivere sul tema della responsabilità medica per violazione della normativa sul consenso informato. In particolare,  cosa è il consenso informato, perché è così importante e quali conseguenze giuridiche la legge stabilisce per il medico – chirurgo che viola l’obbligo di informare il paziente.  Il tutto alla...
Read More
Chiunque decide di sottoporsi ad un trattamento chirurgico ha diritto a ricevere le dovute e complete informazioni relative all’intervento cui si sottoporrà. Sul punto, la Giurisprudenza si è pronunciata diverse volte a favore del diritto del paziente di essere informato circa la prognosi, la diagnosi, i trattamenti pre e post intervento, gli effetti collaterali ed...
Read More
La chirurgia estetica, tecnica in grande voga nell’ultimo ventennio, consiste in interventi di carattere correttivo (ad es. mastoplastica, liposuzione, liposcultura, rinoplastica, otoplastica, blefaroplastica, gluteoplastica, lifting facciale e del corpo, mastopessi e così via) volti a migliorare imperfezioni fisiche naturali ritenute dal paziente pregiudizievoli della sfera personale. Ogni individuo che sceglie di sottoporsi ad un intervento...
Read More
1 2 3