Tag

procedimento sanzionatorio assegno
10
Dic

Assegni trasferibili: si applica la legge più favorevole al cittadino

I blocchetti degli assegni recenti contengono la dicitura “non trasferibile” già prestampata. Questo è un vantaggio per il cittadino che, altrimenti, dovrebbe di volta in volta ricordarsi di scrivere “non trasferibile” sull’assegno prima di consegnarlo. Questa disattenzione, infatti, potrebbe costare molto cara all’ignaro cittadino. In effetti, la legge prevede che l’emissione o l’incasso di assegni...
Read More
07
Nov

Assegni trasferibili: sanzione ridotta anche se è stato emesso il decreto sanzionatorio

Assegni trasferibili: lo Studio Legale Lambrate ha ottenuto un importante risultato favorevole al cittadino!!! Il soggetto trasgressore, infatti, può richiedere la riduzione della sanzione anche se gli è stato notificato il decreto sanzionatorio! I fatti Un cittadino ha trasferito l’importo di 1.200,00 con un assegno, dimenticandosi di apporre la scritta “non trasferibile”.  Al tempo dell’emissione...
Read More
17
Set

Le conseguenze dell’emissione di più assegni trasferibili

Ho emesso più assegni trasferibili: quali sono le conseguenze? Se è pur vero che l’assegno non è lo strumento di pagamento più utilizzato, è altrettanto vero che sono ancora in circolazione libretti di assegni vecchi senza la dicitura “NON TRASFERIBILE” pre stampata. Molti cittadini non sanno che questi assegni devono essere ben compilati. In particolare,...
Read More
16
Mag

Assegno trasferibile: che cosa è l’oblazione?

A molti onesti cittadini è stato notificato un verbale nel quale viene loro contestata la violazione di un’importante normativa in tema di antiriciclaggio. Tanto, per aver emesso od incassato un assegno privo della clausola di non trasferibilità. La normativa in tema di antiriciclaggio prevede, infatti, all’art. 49 comma 5 Decreto Legislativo n. 231/2007 che “gli...
Read More
08
Gen

Assegno trasferibile: ridotte le sanzioni per importi inferiori a trentamila euro

La riduzione delle sanzioni per chi ha trasferito importi inferiori a 30.000,00 euro con assegno trasferibile Chi ha emesso o incassato un assegno privo della clausola “non trasferibile” incorre in importanti sanzioni. La normativa in tema di antiriciclaggio prevede, infatti, all’art. 49 comma 5 Decreto Legislativo n. 231/2007 che “gli assegni bancari e postali emessi...
Read More