Tag

principio autoresponsabilità economica
Il nostro ordinamento impone ai genitori di provvedere al mantenimento dei figli fino a quando questi non diventino economicamente autosufficienti. Ma quando i figli maggiorenni diventano indipendenti? Secondo la Suprema Corte (da ultimo, Cass. Civ. n. 6509 del 14 marzo 2017) il dovere di provvedere al mantenimento del figlio maggiorenne, anche se convivente con l’altro...
Read More
Un argomento di grande discussione tra gli ex coniugi è relativo alla gestione del mantenimento dei figli: il coniuge obbligato, infatti, spesso obietta all’altro una gestione impropria del denaro versato per il figlio. Questo genere di discussioni sono particolarmente frequenti quando il figlio è maggiorenne, in quanto il coniuge non convivente si convince di poterlo...
Read More
Di recente la Suprema Corte di Cassazione ha statuito circa le sorti dell’assegno di mantenimento riconosciuto con sentenza civile prima che venisse dichiarata, con sentenza del tribunale ecclesiastico, la nullità del vincolo matrimoniale, riconosciuta nell’ordinamento italiano a seguito di delibazione. In particolare, la Suprema Corte ha stabilito che, in una simile ipotesi, tale obbligo viene...
Read More
Il genitore non collocatario può versare direttamente l’assegno di mantenimento ai figli maggiorenni, sebbene non economicamente autosufficienti, anche se vivono con l’altro ex coniuge, solo se sussistono gravi e motivate ragioni. In mancanza, l’ex coniuge tenuto a corrispondere il mantenimento non potrà decidere autonomamente se elargirlo all’ex coniuge o ai figli. In effetti, la Giurisprudenza...
Read More
In data 14 novembre 2017 la Corte d’Appello di Milano, di concerto con il Tribunale, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e l’Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano, ha diffuso un documento denominato “linee guida nella determinazione delle spese extra assegno di mantenimento per i figli minori e i figli maggiorenni non economicamente indipendenti”. Lo scopo...
Read More
Viola l’obbligo di fedeltà ex art. 143 Cod. Civ. chi ricerca relazioni extraconiugali su internet, così statuisce la Cassazione, Prima Sezione Civile, sentenza 16 aprile 2018, n. 9384. Più precisamente, secondo la Suprema Corte, la ricerca di relazioni extraconiugali tramite internet da parte del coniuge comprometterebbe la fiducia tra i coniugi, provocando così una crisi...
Read More
Con la sentenza di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio può essere statuito il diritto all’assegno divorzile in favore di uno dei due ex coniugi. L’assegno divorzile consiste in un contributo economico mensile che viene corrisposto all’ex coniuge e può essere soggetto a revisione o revoca qualora ricorrano alcuni presupposti, individuabili, pressoché,...
Read More
Di recente si è discusso molto sul diritto al mantenimento da parte dell’ex coniuge in sede di divorzio. In particolare, ha fatto molto discutere la nota sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 11504 del 2017 che si è resa “promotrice” di un nuovo sentire sociale, nonché di un nuovo pensiero giuridico. La citata pronuncia, infatti,...
Read More
A differenza di quello che comunemente si pensa, anche per concetti erroneamente indotti dai media, l’infedeltà coniugale non necessariamente ha un valore all’interno del giudizio di separazione. In particolare, il nesso di causalità tra infedeltà e disgregazione del matrimonio deve esser escluso se nella famiglia vi era già una crisi in atto (Cass. Civ., Sezione...
Read More
Il divorziato non deve più garantire lo stesso tenore di vita goduto in costanza di matrimonio all’ex coniuge. Questo è quanto emerso dalle più recenti pronunce in tema di assegno di mantenimento, tra le quali, si ricorda, la prima e più nota sentenza della Suprema Corte di Cassazione, sentenza n. 11504/2017. In effetti, alla luce...
Read More
1 2