Tag

il fallimento della persona
12
Mag

L’esdebitazione deve essere concessa anche se residuano debiti previdenziali

L’imprenditore fallito entro un anno dal deposito del decreto di chiusura del fallimento, può richiedere la concessione del beneficio dell’esdebitazione. Tanto anche se tra i debiti concorsuali non soddisfatti residuano debiti previdenziali. Tali debiti sono di natura pubblica e costituiscono esborsi che l’imprenditore è tenuto a versare ex lege. Vi rientrano, i debiti maturati con...
Read More
08
Mar

ESDEBITAZIONE: LE OPPOSIZIONI DEI CREDITORI CONCORSUALI

Il debitore fallito che voglia ottenere il beneficio dell’esdebitazione deve depositare debita istanza presso il Tribunale del luogo dove è stato dichiarato il fallimento della società. Successivamente, il Tribunale competente fissa con decreto la data della prima udienza e concede congruo termine per la notifica dell’iniziativa del fallito a tutti i creditori concorsuali. In effetti,...
Read More