Tag

diritto di famiglia
23
Gen

Denaro prestato al coniuge: deve essere restituito?

Può accadere che un coniuge necessiti di un aiuto economico e che, spesso, sia proprio l’altro coniuge a fornirgli quanto di bisogno. Non di rado, infatti, è il coniuge a prestare somme di denaro personali o ricevute dai propri genitori al consorte per permettergli di superare un momento di difficoltà o di effettuare un investimento....
Read More
23
Nov

L’acquisto di un immobile personale in regime di comunione legale dei beni

I coniugi sanno che, in mancanza di una diversa convenzione, i loro rapporti patrimoniali sono regolati secondo le regole della comunione legale. Questo in quanto, se non viene annotato diversamente nell’atto di matrimonio, il regime patrimoniale scelto dai coniugi è quella della comunione legale. Cosa si intende per “comunione legale”? Il regime di comunione legale...
Read More
02
Nov

Casa acquistata con denaro del genitore: rientra nella comunione dei coniugi?

Spesso i genitori aiutano i propri figli nell’acquisto della casa coniugale. E’ molto comune che, un genitore, appresa la notizia della volontà del figlio di sposarsi, gli doni somme di denaro per acquistare la casa in cui, dopo le nozze, il figlio vivrà stabilmente. Il genitore effettua, così, una donazione indiretta. Ovvero, corrisponde delle somme...
Read More
29
Ott

Affidamento condiviso: come viene scelto il genitore collocatario?

Affidamento condiviso: la scelta del genitore collocatario deve salvaguardare il preminente interesse del minore Anzitutto, in tema di affidamento dei figli minori, il giudice decide sulle domande proposte dai genitori nell’esclusivo interesse morale e materiale della prole. La scelta, dunque, di collocare il minore presso un genitore è volta a salvaguardare il preminente interesse del...
Read More
25
Ott

Unione civile tra persone dello stesso sesso: i diritti e i doveri degli uniti civilmente

Come unirsi civilmente? Anzitutto, per unirsi civilmente è necessario dichiarare la propria volontà innanzi all’ufficiale di stato civile, alla presenza di due testimoni. Vi è, dunque, uno scambio solenne delle volontà di costituire, mediante la presente dichiarazione, un unione civile. Le formalità da adempiere sono similari a quelle richieste per contrarre matrimonio con una sostanziale...
Read More

Argomenti