Tag

danno
E’ responsabile il medico che ha omesso di diagnosticare una grave malattia terminale Il caso oggetto della recentissima pronuncia della Suprema Corte di Cassazione Con atto di citazione i congiunti adivano le vie giudiziarie chiedendo il risarcimento del danno per la morte di un loro congiunto in quanto, recatosi al Pronto Soccorso dell’Ospedale di zona...
Read More
In materia di locazione, gli artt 1583 e 1584 Cod. Civ. prescrivono che il conduttore ha diritto ad avere una riduzione del canone o un risarcimento del danno nel caso di riparazioni indifferibili che limitino l’uso e il godimento della cosa locata. Un esempio può essere il caso in cui si rompa lo scarico dell’unico...
Read More
Anche un bacio rubato può integrare il reato di violenza sessuale. Commette, infatti, violenza sessuale il medico, nel caso di specie si trattava di un dentista, che inaspettatamente bacia sulla bocca una paziente. A stabilirlo è stata la Suprema Corte di Cassazione nella recentissima pronuncia n. 20712 del 10 maggio 2018, n. 20712 nella quale...
Read More
Quando sorge il diritto alla provvigione del mediatore? In tema di diritto alla provvigione del mediatore, frequentemente si radicano avanti al Tribunale controversie in cui il mediatore si trovi a chiedere il compenso per la compravendita dell’immobile, negato dalle parti, venditrice ed acquirente, per le più svariate ragioni. In linea teorica, è pacifico come il...
Read More
La responsabilità del medico per la cicatrice comparsa dopo un intervento di rimozione chirurgica di un tatuaggio. Un tatuaggio è per sempre… ora non più. In un’epoca dove nulla è indissolubile, dove il numero dei divorzi supera di gran lunga i matrimoni, anche un tatuaggio sigillo di un amore finito può essere rimosso. Diverse, infatti,...
Read More
L’obbligo di informare il paziente per la giurisprudenza. Torniamo a scrivere sul tema della responsabilità medica per violazione della normativa sul consenso informato. In particolare,  cosa è il consenso informato, perché è così importante e quali conseguenze giuridiche la legge stabilisce per il medico – chirurgo che viola l’obbligo di informare il paziente.  Il tutto alla...
Read More
Chiunque decide di sottoporsi ad un trattamento chirurgico ha diritto a ricevere le dovute e complete informazioni relative all’intervento cui si sottoporrà. Sul punto, la Giurisprudenza si è pronunciata diverse volte a favore del diritto del paziente di essere informato circa la prognosi, la diagnosi, i trattamenti pre e post intervento, gli effetti collaterali ed...
Read More
La chirurgia estetica, tecnica in grande voga nell’ultimo ventennio, consiste in interventi di carattere correttivo (ad es. mastoplastica, liposuzione, liposcultura, rinoplastica, otoplastica, blefaroplastica, gluteoplastica, lifting facciale e del corpo, mastopessi e così via) volti a migliorare imperfezioni fisiche naturali ritenute dal paziente pregiudizievoli della sfera personale. Ogni individuo che sceglie di sottoporsi ad un intervento...
Read More
  In epoca moderna molti si sottopongono ad interventi di chirurgia plastica, quali, ad esempio, l’intervento di mastoplastica, mastopessi, liposcultura-liposuzione, gluteoplastica, addominoplastica, lifting facciale e del corpo, blefaroplastica, otoplastica, rinoplastica e così via. Questi interventi molto di moda hanno, nella casistica giuridica, avuto in alcuni casi avuto esiti dannosi, pertanto, è bene eseguirli ad opera...
Read More
Il paziente che non è stato correttamente informato prima dell’intervento chirurgico deve essere risarcito anche se l’intervento è stato eseguito a regola d’arte. Oltre al risarcimento per il danno alla salute, causato dalla non corretta esecuzione di un intervento chirurgico, l’ordinamento italiano riconosce al paziente il risarcimento del danno derivante dal mancato consenso al trattamento...
Read More
1 2 3