Tag

art. 476 Cod. Civ.
accettazione eredità e dichiarazione di successione
L’accettazione dell’eredità è tacita ex art. 476 Cod. Civ., sicché questa può essere desunta da comportamenti concludenti del successibile, volti a far desumere la volontà di accettare l’eredità. Chi è il chiamato all’eredità? Il successibile, finché non abbia provveduto all’accettazione dell’eredità, è definito come “chiamato all’eredità”. In pratica, il chiamato all’eredità è colui che con...
Read More