Tag

art. 1669 cod. civ.
08
Mag

LE CREPE SONO GRAVI DIFETTI RISARCIBILI DAL COSTRUTTORE

Le crepe di un immobile sono gravi difetti risarcibili dal costruttore ai sensi e per gli effetti dell’art. 1669 Cod. Civ. Il proprietario dell’immobile, così come il condominio, infatti, può agire in giudizio per ottenere il risarcimento per gravi difetti e vizi dell’immobile, qualora l’edificio presenti delle crepe e ciò a prescindere dalla circostanza che...
Read More
19
Feb

DANNI DA ROVINA DEGLI EDIFICI: RESPONSABILITA’ DEL VENDITORE

La Legge sancisce la responsabilità dell’appaltatore e/o venditore per i danni da rovina degli immobili. Lo scopo dell’art. 1669 Cod. Civ. è quello di garantire la stabilità e la solidità degli edifici prevedendo la responsabilità del venditore per i danni da rovina degli edifici. L’art. 1669 Cod. Civ., infatti, prevede un’azione di responsabilità per rovina...
Read More
16
Feb

TUTELARSI IN PRESENZA DI GRAVI DIFETTI DEGLI IMMOBILI

L’esistenza di gravi difetti della costruzione può far nascere in capo al costruttore dell’opera una ipotesi di responsabilità. Cosa si intende per gravi difetti? Sono “gravi difetti”, ai sensi dell’art. 1669 Cod. Civ., quelle alterazioni che, in modo apprezzabile, riducono il godimento del bene nella sua globalità. Quei difetti gravi che pregiudicano la normale utilizzazione...
Read More