Category

Successioni ereditarie – Testamento – Eredità – Donazioni – Conto corrente de cuius

La categoria tratta dei seguenti argomenti: redazione del testamento e ai suoi requisiti di validità; donazioni dirette e indirette effettuate in vita dal testatore; rifiuto o accettazione dell’eredità (pura e semplice o con beneficio di inventario); deposito della dichiarazione di successione; conflitti tra gli eredi; divisione dell’eredità e la liquidazione delle quote ereditarie; conflitti relativi al conto corrente del de cuius; indagine bancaria da parte degli eredi; patrimonio ereditario; azioni necessarie per salvaguardare i diritti dell’erede (l’azione di riduzione per lesa legittima, l’azione di petizione ereditaria, le azioni di annullamento ed invalidità del testamento, l’azione di restituzione, l’azione divisione giudiziale dell’eredità).

14
Gen

EREDITà: IL VALORE DELLA QUOTA DI UNA SOCIETA CADUTA IN SUCCESSIONE

Eredità: la quota di una società che cade in successione che valore ha? L’erede legittimo ha diritto a vedersi attribuita una quota di patrimonio del de cuius. Il patrimonio del de cuius può essere formato da somme depositate su conti correnti, da beni mobili quali ad es. i gioielli, beni immobili, e/o quote di partecipazione...
Read More
Successione senza testamento
12
Gen

La successione senza testamento è la successione legittima

La successione senza testamento è denominata successione legittima o intestata o ab intestato. Così se il defunto decede senza lasciare testamento, l’eredità si divide secondo le disposizioni di Legge. In caso di successione senza testamento è, infatti, la Legge a determinare quali siano i soggetti che possono succedere e quali  siano le quote spettanti ad essi. La disciplina legislativa...
Read More
Quota di eredità dovuta
07
Gen

Quote di successione: quale quota di eredità mi spetta?

Quota di eredità: quale mi spetta? Accade che dopo la lettura del testamento del proprio caro, ci si chieda se la quota di eredità attribuita dal de cuius sia corretta. La Legge, infatti, limita la libertà del testatore di disporre, riservando ad alcuni parenti “più stretti” determinate quote di eredità. Tanto, ovviamente, anche contro il...
Read More
14
Dic

Titoli azionari: cadono in successione ereditaria anche se intestati al coniuge?

I portafogli titoli azionari appoggiati ai conti correnti cointestati cadono in successione ereditaria anche se non intestati al de cuius? Una questione interessante può riguardare il tema dei portagli titoli azionari se cadono in successione ereditaria pur intestati esclusivamente al coniuge del de cuius. In altri termini, devono considerarsi beni ereditari i portafogli titoli azionari...
Read More
Divisione dell'eredità
12
Nov

Divisione dell’eredità: quali sono le regole?

La casistica in tema di divisione dell’eredità Generalmente tutte i conflitti in tema di divisione dell’eredità riguardano per ovvie ragioni gli immobili. In assenza di una divisione testamentaria, il conflitto può riguardare il fatto che alcuni condividenti vorrebbero tenere per sé i medesimi beni immobili. In altri casi, invece, è causa di tensione tra i...
Read More
12
Nov

Immobile abusivo nell’eredità: come sciogliere la comunione ereditaria

Ereditare un immobile abusivo, quali sono le conseguenze? Anzitutto, nell’eredità vi è un immobile abusivo quando tra gli immobili caduti in successione, ve ne è uno che non ha la concessione edilizia o un atto ad essa equipollente, come richiesti dalle normative vigenti in materia. Si può richiedere lo scioglimento della comunione ereditaria se nell’asse...
Read More
Calcolo lesione di legittima
02
Nov

L’azione di riduzione: il calcolo della quota di legittima

Il calcolo della quota di legittima ha importanza fondamentale nella gestione del conflitto tra eredi. Solo dal calcolo della quota di legittima si può stabilire se vi è stata o meno una lesione del diritto del legittimario. Con un calcolo della quota di legittima lesa si potrà agire in giudizio con l’azione di riduzione, domandando...
Read More
16
Apr

La richiesta di divisione dei beni ereditari è accettazione tacita dell’eredità

Invia la richiesta di divisione dei beni ereditari: il chiamato all’eredità assume la qualità di erede? Il chiamato all’eredità che invia una missiva di richiesta di divisione dei beni ereditari attua un comportamento che integra gli estremi dell’accettazione tacita dell’eredità. L’iniziativa assunta dal chiamato per la divisione amichevole dell’asse è accettazione tacita dell’eredità anche se...
Read More
16
Apr

Ritirare la posta del de cuius è accettazione tacita dell’eredità?

Ritirare la corrispondenza indirizzata al de cuius può essere considerato un atto di accettazione tacita dell’eredità? Cosa significa accettazione tacita dell’eredità? All’apertura della successione, i chiamati all’eredità non divengono necessariamente eredi, ma occorre che questi provvedano all’accettazione dell’eredità. Per l’accettazione dell’eredità, tuttavia, non ci sono atti formali da compiere, perché l’accettazione dell’eredità si presume da...
Read More
coronavirus e testamento
30
Mar

Testamento e coronavirus: come posso testare?

Testamento e coronavirus: con quali modalità posso testare? Se le proprie condizioni di salute lo consentono è bene disporre dei propri beni per il tramite di testamento olografo – cfr. come scrivere il testamento olografo. Il testamento olografo può essere redatto tra le mura domestiche e/o in Ospedale, di proprio pugno, senza il coinvolgimento di...
Read More
1 2 3 7