Category

Successioni ereditarie – Testamento – Eredità – Donazioni – Conto corrente de cuius

La categoria tratta dei seguenti argomenti: redazione del testamento e ai suoi requisiti di validità; donazioni dirette e indirette effettuate in vita dal testatore; rifiuto o accettazione dell’eredità (pura e semplice o con beneficio di inventario); deposito della dichiarazione di successione; conflitti tra gli eredi; divisione dell’eredità e la liquidazione delle quote ereditarie; conflitti relativi al conto corrente del de cuius; indagine bancaria da parte degli eredi; patrimonio ereditario; azioni necessarie per salvaguardare i diritti dell’erede (l’azione di riduzione per lesa legittima, l’azione di petizione ereditaria, le azioni di annullamento ed invalidità del testamento, l’azione di restituzione, l’azione divisione giudiziale dell’eredità).

24
Mag

Revoca del testamento e accertamento della paternità naturale

E’ possibile ottenere la revoca del testamento redatto dal genitore biologico che, seppur sapeva dell’esistenza di un figlio naturale, non l’ha riconosciuto nè menzionato? La cronaca riporta diversi casi nei quali un figlio naturale non viene riconosciuto dal genitore biologico per tutta la vita e, nemmeno, nell’atto contenente le sue ultime volontà. Esiste una tutela...
Read More
20
Mag

Il diritto dell’erede all’indennità di espropriazione di un immobile del de cuius

L’erede ha diritto ad ottenere l’indennità di espropriazione di un immobile di proprietà del de cuius deceduto dopo il vincolo delle somme? Il caso oggetto di una recentissima pronuncia ha visto protagonista una signora che ha ottenuto un decreto ingiuntivo che intimava alla Cassa Depositi e Prestiti il pagamento di una somma a titolo di...
Read More
14
Mag

La stima dei beni dell’eredità va effettuata al momento dell’apertura della successione o al momento della divisione?

Uno dei punti di maggiore contrasto tra gli eredi riguarda il momento in cui si debba attestare la valutazione dei beni dell’eredità. In effetti, in ragione del continuo mutamento del valore nel tempo dei beni in generale, questi possono valere di più o di meno, a seconda di quando vengano stimati. L’art. 726 Cod. Civ., in tema di...
Read More
indagini sui rapporti bancari
02
Mag

LA RICHIESTA DELLA DOCUMENTAZIONE BANCARIA

Ai sensi dell’ art. 119, quarto comma, Testo Unico Bancario (d.lgs. 385/1993) è possibile presentare all’Istituto di Credito una richiesta per ottenere copia della documentazione bancaria relativa alle operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni. La Banca deve fornire la documentazione bancaria entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni dalla predetta...
Read More
collazione
11
Apr

Che cos’è la collazione ereditaria?

La collazione ereditaria è prevista dal nostro Codice Civile all’interno dell’azione di divisione ereditaria ed è a quest’ultima preordinata e connaturata. In pratica, il diritto alla collazione può essere fatto valere solo tramite divisione. Nella divisione ereditaria, in particolare, si procede alla ricostruzione del patrimonio ereditario da dividere, tramite la somma del relictum e del...
Read More
buono fruttifero postale
11
Apr

La cointestazione col de cuius del buono postale fruttifero

Non è frequente che un genitore abbia sottoscritto unitamente ad uno dei suoi figli presso l’Ente Postale un buono postale fruttifero. Occorre, anzitutto, sapere che il buono postale fruttifero così cointestato sicuramente cadrà in successione ereditaria per quel 50% intestato direttamente al de cuius. Il 50% del buono postale fruttifero intestato al figlio potrà essre...
Read More
CLAUSOLA CPF, CLAUSOLA CPFR
11
Apr

Vale la clausola di pari facoltà di rimborso (CPF/CPFR) nei buoni fruttiferi postali?

Sulla  validità della clausola di pari facoltà di rimborso dei buoni fruttiferi postali c’è una grande confusione e una cattiva informazione dovuta alle numerose pronunce di parere difforme rese dai nostri Giudici. Cerchiamo di fare chiarezza sulla situazione. In cosa consiste la clausola con pari facoltà di rimborso (CPF/CPFR)? I buoni fruttiferi postali possono riportare...
Read More
10
Apr

L’erede indegno è escluso dalla successione ereditaria

Quali conseguenze prevede la Legge per l’erede che distrugge, cela o altera un testamento? È noto a tutti che redigendo testamento è possibile istituire uno o più eredi, ovvero i soggetti che saranno beneficiari del proprio patrimonio per il tempo in cui il testatore avrà cessato di vivere. Il testamento è valido ed efficace se...
Read More
09
Apr

Testamento: “desidero lasciare” è una disposizione di ultima volontà?

L’interessante caso oggetto di una recentissima pronuncia riguarda l’interpretazione di un documento del de cuius che conteneva la formula “desidero lasciare”. Può essere considerato testamento un documento che contiene la formula “desidero lasciare”? Anzitutto, per comprendere se il documento rinvenuto è un testamento olografo occorre accertare se le disposizioni ivi contenute sono disposizioni di ultima volontà....
Read More
I figli della matrigna o del patrigno hanno diritti ereditari nei confronti del mio genitore?
02
Apr

Nessuna eredità per i figli della matrigna o del patrigno!

Molti si domandano se la quota ereditaria della matrigna, o del patrigno, moglie o marito sposato in seconde nozze dal proprio caro deceduto, possa o meno essere trasmessa ai figli di questi. Il rischio per molti figli è quello di ritrovarsi a spartire l’eredità con perfetti estranei, figli di prime nozze della nuova moglie, o...
Read More
1 2 3 5