Category

Esdebitazione del fallito

La categoria tratta delle seguenti argomenti: esdebitazione del socio che fallisce personalmente ai sensi dell’art. 147 L.F. e la sua riabilitazione del fallito, mediante l’esdebitazione dei debiti dell’Impresa fallita.

20
Set

Chi può richiedere l’esdebitazione?

L’istituto dell’esdebitazione consiste nella liberazione del fallito da tutti i debiti rimasti insoddisfatti nel fallimento. Chi può richiedere il beneficio dell’esdebitazione? Il beneficio dell’esdebitazione è riservato al “fallito persona fisica”. Può richiedere l’esdebitazione il socio di una società di persone? Si, se era socio illimitatamente responsabile di una società di persone ed è stato dichiarato...
Read More
16
Mag

Esdebitazione: cosa significa aver soddisfatto i creditori concorsuali?

Anzitutto quando si costituisce una società bisogna prestare molta attenzione al tipo di società scelto. Esistono, infatti, forme societarie che prevedono anche la responsabilità personale dei soci oltre alla responsabilità patrimoniale della società. Il socio illimitatamente responsabile, infatti, può essere chiamato a rispondere dei debiti societari anche con il proprio patrimonio personale. Il fallimento di...
Read More
13
Mag

Esdebitazione: un’altro fallito potrà ricominciare da zero

Esdebitazione: un altro fallito potrà godere del beneficio. Il Tribunale di Milano, sezione II Civile in composizione collegiale, ha accolto il ricorso depositato da un fallito che aveva richiesto la concessione del beneficio dell’esdebitazione. Il requisito soggettivo Il Collegio meneghino, infatti, dopo aver verificato che: il ricorrente aveva cooperato con gli organi della procedura, fornendo...
Read More
01
Mar

Esdebitazione: legittima anche in caso di non integrale liquidazione dell’IVA

Posso ottenere l’esdebitazione anche se nella procedura fallimentare residua un debito Iva? Quali debiti sono esclusi dall’esdebitazione? L’art. 142 L.F. prevede che non sono oggetto di esdebitazione: a) gli obblighi di mantenimento e alimentari; b) le obbligazioni derivanti da rapporti estranei all’esercizio dell’impresa; c) i debiti per il risarcimento dei danni da fatto illecito extracontrattuale...
Read More
01
Mar

Esdebitazione: anche l’erede gode dei benefici dell’imprenditore fallito

Sono erede di un fallito deceduto che ha ottenuto l’esdebitazione: posso godere del beneficio dell’inesigibilità dei debiti? Se accetto l’eredità sarò tenuto a pagare i debiti dell’attività imprenditoriale del de cuius? Per rispondere ai quesiti è opportuno preliminarmente comprendere cosa è l’esdebitazione, chi può richiederla, quale beneficio comporta. Anzitutto, l’esdebitazione è un istituto che consiste...
Read More
13
Mag

Esdebitazione: cos’è e chi può richiederla

Esdebitazione: il socio fallito ha la possibilità di far dichiarare inesigibili tutti i debiti maturati con l’esercizio dell’attività di impresa fallita, inibendo tutte le azioni individuali che, una volta chiuso il fallimento, verrebbero intraprese contro di lui. Quando a fallire sono società con soci illimitatamente responsabili, quindi società in nome collettivo (s.n.c.), società in accomandita...
Read More
12
Mag

L’esdebitazione deve essere concessa anche se residuano debiti previdenziali

L’imprenditore fallito entro un anno dal deposito del decreto di chiusura del fallimento, può richiedere la concessione del beneficio dell’esdebitazione. Tanto anche se tra i debiti concorsuali non soddisfatti residuano debiti previdenziali. Tali debiti sono di natura pubblica e costituiscono esborsi che l’imprenditore è tenuto a versare ex lege. Vi rientrano, i debiti maturati con...
Read More
10
Mag

Esdebitazione: è possibile liberarsi dai debiti dell’azienda fallita

L’esdebitazione è un procedimento che consente di liberare l’imprenditore fallito personalmente dai debiti che, a seguito della chiusura del fallimento, sono rimasti insoddisfatti, previsto all’art. 142 Legge Fallimentare. In tal modo l’imprenditore torna in bonis e riacquista la possibilità di esercitare l’attività di impresa poiché viene esonerato dall’arduo compito di ripagare i debiti derivanti dalla...
Read More
16
Apr

ESDEBITAZIONE ANCHE SE I CREDITORI CHIROGRAFARI NON VENGONO SODDISFATTI

L’esdebitazione deve essere concessa all’imprenditore fallito anche se nel fallimento non sono stati soddisfatti, nemmeno in parte, i creditori chirografari. Questo è quanto affermato dalla Suprema Corte di Cassazione la quale interpreta il testo di legge “l’esdebitazione non può essere concessa qualora non siano stati soddisfatti neppure in parte i creditori concorsuali” ritenendo che debba...
Read More
10
Apr

ESDEBITAZIONE: LA RECENTISSIMA GIURISPRUDENZA CONFERMA IL FAVOR PER L’IMPRENDITORE FALLITO

La Suprema Corte di Cassazione torna ad affrontare il tema dell’esdebitazione, in una recentissima pronuncia, l’ordinanza n. 7550 del 27 marzo 2018, nella quale ribadisce il favor per l’imprenditore fallito. La Suprema Corte di Cassazione, infatti, ribadisce l’importanza dell’istituto dell’esdebitazione il quale, permettendo l’estinzione dei debiti legati all’esercizio dell’attività imprenditoriale fallita, costituisce l’anticamera di una...
Read More
1 2