By

Elena Bini
14
Giu

Guida in stato d’ebbrezza: basta una sola misurazione alcolemica?

E’ noto a tutti che mettersi alla guida in stato d’ebbrezza è una condotta sanzionabile anche penalmente. Guida, infatti, in stato d’ebbrezza chi si mette alla guida con un tasso alcolemico superiore allo 0,5 g/l. Come si rileva il tasso alcolemico? Durante un controllo stradale è possibile che gli Organi competenti richiedano l’esame del tasso...
Read More
13
Giu

Guida in stato d’ebbrezza: l’etilometro segna “volume insufficiente”

Il reato di guida in stato d’ebbrezza è punito dal Codice della Strada con sanzioni che variano a seconda del tasso alcolemico rilevato nel sangue. L’etilometro Lo strumento con il quale gli organi competenti verificano la quantità di alcol presente nel sangue nell’immediatezza di un controllo stradale è l’etilometro. L’etilometro è uno strumento che rileva...
Read More
13
Giu

Ubriaco su una bici con pedalata assistita: niente revoca della patente

Il reato di guida in stato di ebbrezza può essere commesso anche da chi conduce una bicicletta! Chi può commettere il reato di guida in stato d’ebbrezza? L’art. 186 Cod. della Strada, articolo che sanziona la guida in stato d’ebbrezza, è applicabile anche a chi percorre la strada in sella ad una bicicletta. Nella nozione...
Read More
13
Giu

I creditori possono soddisfarsi sui beni di un fondo patrimoniale?

Forse non tutti sanno che i coniugi possono costituire un fondo patrimoniale.  Il fondo patrimoniale per soddisfare i bisogni della famiglia Il fondo patrimoniale è un patrimonio separato nel quale vengono destinati beni (beni immobili, beni mobili registrati o titoli di credito) con la specifica funzione di soddisfare i bisogni della famiglia. Nel fondo patrimoniale...
Read More
12
Giu

Il fondo patrimoniale dei coniugi: come difendersi dalle azioni dei creditori

La Legge attribuisce ai coniugi la facoltà di creare un vincolo di destinazione su alcuni beni istituendo un fondo patrimoniale. Cos’è un fondo patrimoniale? Il fondo patrimoniale è l’insieme di beni che i coniugi destinano per soddisfare i bisogni della famiglia. Il fondo patrimoniale non deve essere confuso con il regime patrimoniale scelto dai coniugi....
Read More
11
Giu

Cosa fare se la società fallita chiede la restituzione di pagamenti ricevuti?

Può accadere che si venga sorpresi dal ricevimento di una lettera da parte di un curatore fallimentare. Nella predetta lettera quest’ultimo può informare che è fallita la società con la quale si avevano intrattenuti rapporti commerciali ed intimare la restituzione di alcuni pagamenti ricevuti. L’azione revocatoria fallimentare E’, infatti, nell’esercizio delle funzioni proprie del curatore...
Read More
29
Mag

La responsabilità dell’ostetrico per i danni causati al nascituro

Il medico ostretico è responsabile dei danni cagionati al nascituro per non aver effettuato durante l’assistenza al parto le manovre contenute nelle linee guida di riferimento. Tanto perché se il medico ostretico si fosse attenuto alle linee guida e avesse praticato le manovre di emergenza, il danno patito dal nascituro non si sarebbe verificato. Il mancato...
Read More
28
Mag

Il ginecologo può commettere violenza sessuale durante una visita?

Quando un medico commette violenza sessuale nello svolgimento di un’attività medica durante una visita? Il quesito si è posto nei confronti di un ginecologo che aveva compiuto degli atti invasivi della libertà sessuale di tre pazienti durante la visita ginecologica. In particolare, il ginecologo aveva stimolato il clitoride di tre pazienti senza averle preventivamente avvisate...
Read More
24
Mag

Revoca del testamento e accertamento della paternità naturale

E’ possibile ottenere la revoca del testamento redatto dal genitore biologico che, seppur sapeva dell’esistenza di un figlio naturale, non l’ha riconosciuto nè menzionato? La cronaca riporta diversi casi nei quali un figlio naturale non viene riconosciuto dal genitore biologico per tutta la vita e, nemmeno, nell’atto contenente le sue ultime volontà. Esiste una tutela...
Read More
23
Mag

Assegno divorzile: cosa bisogna provare per ottenerlo?

Torniamo ad affrontare un tema molto dibattuto: il diritto all’assegno divorzile. Tanto è dovuto in quanto la Suprema Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata sulla prova che il coniuge richiedente deve fornire per ottenere l’assegno divorzile. Il caso oggetto della pronuncia La vicenda interessata ha visto coinvolta una ex moglie che lamentava il diritto...
Read More
1 2 3 14