By

Alessandra Giordano
Coronavirus e locazione commerciale
27
Mar

Coronavirus e locazione: devo pagare il canone?

Molti esercizi commerciali e produttivi si domandano “devo pagare il canone?”. Il Decreto Cura Italia del 17 marzo 2020 ha previsto solo per le locazioni di immobili di categoria C1 (negozi e botteghe) per il mese di marzo 2020 un beneficio: il credito di imposta in compensazione nella misura del 60% dell’ammontare del canone di...
Read More
Il coronavirus mi esenta dall'adempiere il contratto?
26
Mar

Il coronavirus è causa di forza maggiore nei rapporti contrattuali?

Il coronavirus è causa di forza maggiore e giustifica l’inadempimento del contratto? In un tempo in cui è diventato impossibile eseguire le prestazioni e far fede alle commesse, in un tempo in cui è difficile provvedere ai pagamenti pattuiti, in un tempo in cui tutti sono preoccupati per il loro avvenire economico, alcuni si chiedono...
Read More
Impossibilità del contratto per COVID - 19
02
Mar

Impossibilità del contratto per il COVID – 19: cosa fare?

Impossibilità del contratto per il COVID 19 cosa è dovuto? Cosa bisogna fare? Il contratto si risolve? Devo pagare lo stesso? L’emergenza derivata dal COVID – 19  si traduce, in alcuni casi, pure nell’impossibilità del contratto. Si tratta di contratti ad esecuzione continuata o periodica o ad esecuzione differita che oggi sono paralizzati dal COVID...
Read More
Covid-19 e retta scuola privata
02
Mar

Il COVID – 19  e la retta della scuola privata: deve essere pagata?

Il COVID – 19 si è insinuato nelle vite di tutti i cittadini italiani, pure nella retta della scuola privata! In effetti, chi non è colpito dalla malattia è oggi a fare i conti con le conseguenze economiche dell’emergenza. Tra queste, le rette delle scuole private, nidi, scuole d’infanzia, scuole primarie e via dicendo. Come...
Read More
Mancato pagamento del TFR
15
Gen

Cosa fare se il datore di lavoro non paga il TFR?

Cos’è il TFR? Quando il lavoratore cessa il rapporto di lavoro con il proprio datore di lavoro ha diritto al trattamento di fine rapporto c.d. TFR, ossia al pagamento di quella somma accumulata e accantonata durante tutto il rapporto di lavoro. In pratica, il trattamento di fine rapporto è una somma accantonata dal datore di...
Read More
Danno da mancato riconoscimento del figlio
08
Gen

Il padre deve risarcire il danno al figlio non riconosciuto!

Il vuoto affettivo del figlio non riconosciuto ha un valore… Troppo poco si parla del vuoto affettivo subito dal figlio non riconosciuto. Il figlio generalmente soffre, non solo per la negazione della sua qualità di figlio da parte del padre, ma anche (e soprattutto)  per la mancanza di una figura paterna nella propria vita. L’assenza...
Read More
Stop all'assegno al coniuge divorziato
27
Set

Stop al  diritto del coniuge divorziato di vivere a spese dell’altro

Ha fatto molto clamore, anche mediatico, la pronuncia delle Sezioni Unite n. 18287 del 11 luglio 2018, con la quale la giurisprudenza ha  rinvigorito il diritto del coniuge divorziato all’assegno di mantenimento. Secondo questa importante pronuncia, infatti, il coniuge ha diritto all’assegno di divorzio solo questo abbia funzione perequativa-compensativa. Così, dopo questa pronuncia delle Sezioni Unite, molti hanno reclamizzato un...
Read More
16
Set

Il coniuge separato o divorziato può rifiutare la spesa straordinaria del figlio?

Uno dei maggiori motivi di contrasto tra gli ex coniugi, separati o divorziati che siano, riguarda la necessità di sostenere una spesa straordinaria del figlio. Infatti, se tutto procede regolarmente nel versamento del contributo di mantenimento ordinario del figlio, non è detto che sia altrettanto di fronte alla richiesta di sostenere una spesa straordinaria del...
Read More
16
Set

Danno provocato dall’animale: chi risarcisce il proprietario o il custode?

L’art. 2052 Cod. Civ. opera in caso di danno provocato dall’animale a persone e a cose, come ad esempio il danno da morso del cane, il danno cagionato dal cavallo per gli allievi non principiati e così via, anche per i danni provocati da altri animali. In particolare, l’art. 2052 Cod. Civ. prevede la responsabilità...
Read More
nuda proprietà morte del futuro usufruttuario
02
Set

Niente rogito se muore il promittente venditore della nuda proprietà

Nuda proprietà: in caso di morte del promittente venditore non è possibile addivenire a rogito con gli eredi di quest’ultimo. In tema di compravendita immobiliare, ai sensi dell’art. 2932 Cod. Civ., se il promittente venditore, dopo il preliminare di compravendita, rifiuta la stipula del contratto definitivo è possibile rivolgersi all’Autorità Giudiziaria per ottenere sentenza traslativa...
Read More
1 2 3 4 14