By

Alessandra Giordano
Sono molti i casi di ingiustificato rifiuto al risarcimento da parte dell’Assicurazione… In particolare, l’Assicurazione, per ovvi motivi, deve contestare nel suo interesse situazioni che non paiono a prima vista di pronta soluzione. Un esempio del rifiuto al risarcimento da parte dell’Assicurazione può essere individuato nella controversia affrontata dal Tribunale di Milano, Sezione Dodicesima Civile,...
Read More
Molti si domandando, se in caso di furto per il tramite di impalcature o ponteggi ad opera di ignoti si possa vantare un risarcimento dei danni  nei confronti del condominio o dell’impresa appaltatrice dei lavori o addirittura di entrambe in via solidale. Se si vive in un appartamento i lavori di ristrutturazione della facciata condominiale...
Read More
In tema di danno al veicolo, alcune polizze prevedono condizioni abbastanza inique, laddove l’assicurato decida di far eseguire la riparazione presso un carrozzeria non convenzionata con l’Assicurazione, privando di fatto il danneggiato del diritto alla riparazione dal carrozziere di fiducia. In alcuni casi, infatti, le polizze prevedono una franchigia a carico dell’assicurato che decida di...
Read More
Il testatore ha, in qualunque momento della sua vita, il diritto di revocare unilateralmente, in tutto o in parte, le proprie disposizioni di ultima volontà trascritte nel testamento. Il testamento, infatti, ai sensi dell’art. 587 Cod. Civ., è un «atto revocabile»; ed è revocabile senza acquisire il consenso di nessuno. Non sono ammessi, infatti,  nel...
Read More
Come fare di fronte alle richieste di pagamento di debiti del de cuius? Con l’apertura della successione può capitare di essere attinti da una serie di richieste o ingiunzioni di pagamento di debiti  contratti dal de cuius, anche con Enti come l’Inps o l’Agenzia delle Entrate e così via… Nessun problema, se si è provveduto,...
Read More
Il nostro ordinamento impone ai genitori di provvedere al mantenimento dei figli fino a quando questi non diventino economicamente autosufficienti. Ma quando i figli maggiorenni diventano indipendenti? Secondo la Suprema Corte (da ultimo, Cass. Civ. n. 6509 del 14 marzo 2017) il dovere di provvedere al mantenimento del figlio maggiorenne, anche se convivente con l’altro...
Read More
E’ frequente, tra gli ex coniugi separati e divorziati, il disaccordo sulla necessità o meno di alcune spese straordinarie per il mantenimento dei figli. Le spese straordinarie sono quelle spese, extra assegno di mantenimento, che possono avere natura ludica, parascolastica, etc., ad esempio, i corsi di musica, le attività sportive, le vacanze senza i genitori,...
Read More
In materia di locazione, gli artt 1583 e 1584 Cod. Civ. prescrivono che il conduttore ha diritto ad avere una riduzione del canone o un risarcimento del danno nel caso di riparazioni indifferibili che limitino l’uso e il godimento della cosa locata. Un esempio può essere il caso in cui si rompa lo scarico dell’unico...
Read More
La scoperta della paternità naturale e il desiderio di affermazione della nuova realtà… Sembrano storie da film, eppure succede anche nella realtà… Non sono pochi i casi di chi si trova, anche del tutto casualmente,  nella condizione di scoprire che quello che si era da sempre ritenuto il proprio padre biologico, sposato con la propria...
Read More
Perché è dovuto l’assegno divorzile? Il problema dei requisiti per ottenere l’assegno di divorzio è molto sentito, specialmente perché, con il divorzio, nell’immaginario comune cessa ogni rapporto/legame con l’ex coniuge. Questo, l’ex coniuge, negli anni a seguire la separazione diviene un estraneo, per il quale, se si è onerati a versare l’assegno divorzile, si deve...
Read More
1 2 3 8