La Banca è responsabile nei confronti degli eredi del contitolare del conto corrente?

Abuso da parte del contitolare del de cuius: cosa fare?

Vi è responsabilità della Banca nei confronti degli eredi in caso di prelievo del saldo da parte del contitolare del rapporto bancario?

La Suprema Corte ha recentemente confermato che, la cointestazione del rapporto bancario, con potere disgiunto  di compiere operazioni, bancarie attive e passive,  sopravvive alla morte di uno dei contitolari.

Pertanto il contitolare  può, dopo la morte dell’altro, procedere al prelievo dal conto corrente congiunto, senza che si configuri resposnabilità della Banca verso gli eredi dell’altro contitolare (cfr. Cass. Civ., Seconda Sezione, ordinanza n. 7862 del 19 marzo 2021).

Ne consegue che gli eredi non possono agire nei confronti della Banca che abbia consentito al prelievo di tutto o parte del saldo del rapporto.

Cosa possono fare gli eredi nei confronti del cointestatario del rapporto bancario?

Se pure gli eredi non possono agire nei confronti dell’Istituto di Credito che ha liquidato somme al contitolare, gli stessi possono agire, a determinate condizioni, contro il contitolare.

Tuttavia, possono agire nei confronti del contitolare, facendo valere il fatto che il rapporto bancario, se pure formalmente cointestato, era alimentato esclusivamente da liquidità del de cuius.

A seconda quindi della posizione ricoperta dell’erede, quest’ultimo potrà agire per la restituzione alla massa ereditaria o alla sua quota delle somme impropriamente incamerate dal contitolare del conto.

Lo Studio Legale Lambrate informa…

Lo Studio Legale Lambrate si occupa abitualmente di casi simili ed è, quindi, a disposizione per  una preliminare valutazione della fondatezza delleventuale Vostra pretesa.

Le richieste di esame della propria posizione ereditaria potranno essere inviate all’indirizzo e-mail info@studiolegalelambrate.it o al numero di telefono 02.39562550.

Il riscontro avverrà nel più breve tempo possibile.

Vedi articoli correlati:

Contitolarità: di chi è il saldo del conto corrente?

Indebiti prelevamenti dal conto corrente del de cuius prima della sua morte

Successione ereditaria: le indagini sui rapporti bancari del de cuius, nonché su quelli finanziari e assicurativi.

RICHIEDI CONSULENZA
Richiedi una consulenza e un preventivo personalizzato senza impegno, contattando il numero

+39 02 39562550