Responsabilità civile del medico e dell'Ospedale

In un momento di emergenza sanitaria è opportuno salvaguardare il Sistema Sanitario da richieste di risarcimento aventi ad oggetto la responsabilità civile del Medico e dell’Ospedale.

Esiste una responsabilità civile del Medico e dell’Ospedale?

L’esperienza insegna come, già in situazioni di normalità, la condotta colpevole del Medico e dell’Ospedale debbano essere oggetto di uno scrupoloso ed accurato esame del caso.

Una seria valutazione medico legale ha bisogno di uno studio importante, con il coinvolgimento di vari professionisti. Una valutazione seria ha bisogno di tempo e non è affrettata.

Peraltro, sempre in condizioni di normalità, l’esito di questo esame preliminare svolto in sede medico legale in molti casi non ravvisa l’esistenza di una condotta colpevole del Medico e dell’Ospedale.

Normalmente questo studio così approfondito viene eseguito da Professionisti coscienziosi e seri per evitare di esporre le persone (asseriti danneggiati) ad azioni infruttuose e produttive di importanti costi a suo esclusivo carico.

Nella maggior parte dei casi si tratta solo di un abbaglio del paziente!!!

Le richieste infondate poi possono esporsi ad importanti costi per il richiedente, non sono a costo zero come si vuole pensare!

La Suprema Corte si è espressa piu’ volte sull’iter che conduce al risarcimento del danno per responsabilità civile del Medico e dell’Ospedale (che non è affatto di pronta soluzione!).

Il punto focale di ogni pronuncia si basa sul fatto che il danno biologico di natura fisica o psichica, che è poi la voce di danno patrimoniale piu’ importante derivante da responsabilità medica, deve essere  ampiamente provata, specialmente nel caso esistano esami clinici e strumentali (ex multis e per tutte Cass. civ. sez. III, ord. 20 novembre 2018, n. 29853; Cass. civ. sez. III, 13 luglio 2018, n. 18549).

Non è quindi possibile asserire  una erronea prestazione diagnostica o terapeutica che ha impedito la guarigione o ha provocato il peggioramento delle condizioni di salute.

I superstiti del paziente deceduto non possono asserire che la condotta del Medico o dell’Ospedale è stata negligente.

Fate attenzione e siate seri e cosicenziosi di fronte a persone che si stanno sacrificando per la cura di tutta la comunità.

Non inviate richieste  per la responsabilità civile del Medico e dell’Ospedale.

Salvaguardiamoli!

RICHIEDI CONSULENZA
Richiedi una consulenza e un preventivo personalizzato senza impegno, contattando il numero

+39 02 39562550

#iorestoacasa

È importante in questo momento rimanere a casa.

Lo Studio Legale Lambrate è disponibile ad ascoltare le vostre richieste di tutela tramite e-mail all’indirizzo info@studiolegalelambrate.it o telefonicamente al numero 02.39562550.

Sono sospese le riunioni in studio.

Con coraggio e forza supereremo questa grave emergenza sanitaria.
Siamo con Voi.