Day

Maggio 9, 2019
09
Mag

Il diritto del figlio adottato a conoscere la madre biologica

La madre biologica al momento della nascita del figlio può decidere di conservare l’anonimato. L’art. 30 D.P.R. 3 novembre 2000 n. 396, infatti, prevede la possibilità di partorire nell’anonimato. In Europa, soltanto in Italia, Francia e Lussemburgo è consentito alla partoriente di rimanere anonima, imponendo il segreto sulla sua identità. Tale previsione trova giustificazione nell’esigenza...
Read More