Il prelievo dal conto corrente del de cuius può non costituire accettazione tacita dell’eredità!

Il prelievo dal conto corrente del de cuius può essere considerato una manifestazione del consenso dell’erede all’accettazione dell’eredità. In pratica, tale comportamento può essere contestato al chiamato dagli interessati, nel caso in cui manifesti l’intenzione di rinunciare all’eredità. Il chiamato all’eredità può avere interesse a rinunciarvi per evitare di rispondere dei debiti debiti del de cuius. Recentemente, … Leggi tutto Il prelievo dal conto corrente del de cuius può non costituire accettazione tacita dell’eredità!